Proposed Theses

Contestualmente all'attività di ricerca dell'ISGroup, sono disponibili numerose tesi interne per Laurea Specialistica e Laurea Triennale nell'ambito della gestione del dato e dell'informazione. Per una descrizione completa e dettagliata contattare i docenti di riferimento. Alcuni dei macro-argomenti sono i seguenti:

knowledge

Gestione, analisi ed interrogazione di Big Data

La quantità di dati generati è sempre maggiore: dai telefoni, alla carte di credito usate per gli acquisti, dalla televisione agli storage necessari per le applicazioni dei computer, dalle infrastrutture intelligenti delle città, fino ai sensori montati sugli edifici, sui mezzi di trasporto pubblici, ecc. Per la gestione, l'analisi e l'interrogazione di tali quantità di dati è fondamentale conoscere le nuove tecnologie e piattaforme Big Data. In particolare, potranno essere approfonditi aspetti riguardanti lo studio di prestazioni, anche comparativo, dei principali sistemi (MongoDB, Neo4j, ...) e tecnologie (Hadoop, Spark, ...) nell'ambito di svariati ambiti applicativi, dall'analisi di dati social, all'interrogazione approssimata di dati a grafo, all'analisi di dati e feedback di vendita.

Per informazioni più dettagliate rivolgersi a:  federica.mandreoli@unimore.itriccardo.martoglia@unimore.it

knowledge

Interrogazione avanzata di dati knowledge base e social graph

Le grandi knowledge base (quale quella di Google Knowledge Graph e Freebase), i dati Linked Data in forma di grafo, i grafi sociali (quali Facebook Open Graph) e le comunità Web 2.0 aprono sempre nuove opportunità per una ricerca semantica in grado di soddisfare le esigenze informative avanzate degli utenti (anche in contesti di mobilità), pur mantenendo semplice ed immediata la costruzione dell'interrogazione in sé. I problemi da risolvere in questo caso sono numerosi, dallo studio dei nuovi tipi di sorgenti informative, alle loro modalità di interrogazione, dalla selezione delle sorgenti più adatte a rispondere all'interrogazione, alla possibile interoperabilità tra i dati delle sorgenti, eterogenei in formato, lingua e contenuti.

Per informazioni più dettagliate rivolgersi a:  federica.mandreoli@unimore.itriccardo.martoglia@unimore.it

context

Sviluppo di applicazioni dipendenti dal contesto

(nell’ambito del progetto Ambit)

Nell'ambito del progetto AMBIT (Algorithms and Models for Building context-dependent Information delivery Tools), l'obiettivo è di studiare e sviluppare un’architettura software prototipale per lo sviluppo di applicazioni e sistemi dipendenti dal contesto, cioè strumenti in grado di fornire agli utenti servizi che siano personalizzati proprio in base al contesto nei quali essi si trovano ad operare. Preliminari saranno lo studio di modelli, algoritmi e strutture dati per la rappresentazione e manipolazione dei contesti. Caratteristica innovativa sarà lo studio e l'implementazione di un concetto di contesto molto ampio, comprendente (fra gli altri) la modellazione dell’ambiente esterno, il profilo dell’utente e la storia delle azioni da esso intraprese. Tra i campi applicativi che si potranno considerare: pubblicità on-line, applicazioni interattive per la valorizzazione del territorio, help-desk intelligenti.

Per informazioni più dettagliate rivolgersi a:  riccardo.martoglia@unimo.it

apple-app-store

Sviluppo di app per dispositivi mobili iOS e Android

Sono disponibili tesi riguardanti lo sviluppo di software per dispositivi mobili (iOS, Android), anche in ambiti legati ai progetti di ricerca attivi. Potranno essere approfondite tecniche di programmazione nativa (Objective C per iOS, Java per Android), oppure innovative tecniche per la programmazione multipiattaforma. Nel caso di sviluppo su dispositivi iOS, la tesi verrà svolta nell'ambito dell'Apple iOS Developer University Program che fornirà accesso a tutti gli strumenti necessari per lo sviluppo e la pubblicazione dell'app.

Per informazioni più dettagliate rivolgersi a:  riccardo.martoglia@unimore.it

Database_3

Applicazioni web e/o mobile per lo studio e la progettazione di basi di dati

Nell'ambito delle basi di dati, ci si propone di realizzare applicazioni web (es. HTML5) o mobile (per smartphone iOS o Android) in grado di automatizzare e agevolare i compiti del progettista database, e al tempo stesso di aiutare didatticamente nello studio e nella pratica della realizzazione di una base di dati. Svariate le tematiche e gli obiettivi specifici, tra i quali: studio di dati derivati, disegno interattivo di diagrammi E/R, progettazione logica assistita, ottimizzazione degli accessi e scelta degli indici più convenienti, ...

Per informazioni più dettagliate rivolgersi a:  riccardo.martoglia@unimore.it